Categoria: Riabilitazione

Tipologia: Posturologia

RIPROGRAMMAZIONE POSTURALE: Il posturologo lavora sul sistema tonico posturale, un sistema estremamente complesso che interviene in permanenza:
- per lavarsi
- per sedersi
- per mantenersi in piedi
- per stare seduti
- per opporsi alle forze esterne

Anche nel movimento: lo prepara, contribuisce al suo avviamento, lo guida, lo equilibra, lo rinforza e gli serve da contrappoggio.
Il sistema tonico posturale funziona come un circuito in cui avviene un passaggio di informazioni captate dall'ambiente esterno tramite i RECETTORI (principalmente piede, occhio, apparato stomatognatico, pelle), i quali le inviano ai centri superiori del nostro cervello, che registrano queste informazioni e modulano gli organi EFFETTORI (i muscoli) che si adattano quindi all'ambiente esterno (POSTURA). E' facile quindi intuire che se i RECETTORI sopracitati sono per qualche motivo SREGOLATI invieranno loro malgrado informazione distorte. Ciò significa che anche GLI ADATTAMENTI POSTURALI saranno irregolari.

La sregolazione dei recettori porta ad uno SQUILIBRIO POSTURALE, che causa delle SOLLECITAZIONI ANORMALI di tutto l'apparato locomotore e non solo, innescando quindi dolori e patologie. Per esempio: un'errata postura del corpo, che porta ad una lombalgia, può essere a sua volta conseguenza di un piede che appoggia male o di un precontatto dentale, di un occhio che non converge o di una deglutizione disfunzionale.

Grazie a una corretta anamnesi (raccolta dei dati e storia clinica del paziente), seguita da una serie di esami:
- esame dei recettori
- esame posturale
- test associati

Il POSTUROLOGO individua delle correlazioni ed è quindi in grado di effettuare una RIPROGRAMMAZIONE POSTURALE. La finalità della posturolologia è dunque lavorare sulle CAUSE (recettori) della patologia, e non più sui sintomi.

 

Studio
Ciliverghe di Mazzano, via Matteotti 14

Rezzato, via Garibaldi 50 (secondo piano)
Contatti
Tel.: 030/2590038
Cell.: 339.5925688
Indirizzi email: